L’Ucraina ha scelto, a Torino ci sarà Alina Pash

Ieri sera l’emittente UA:PBC ha trasmesso la finale di ‘Vidbir’, lo show musicale con il quale viene scelta la canzone che rappresenta il Paese all’Eurovision Song Contest. Vincitrice della serata è stata Alina Pash con ‘Тіні забутих предків’ (‘Shadows of Forgotten Ancestors’).

Otto cantanti si sono sfidati ieri sera, in uno show emozionante e sorprendente. La canzone vincitrice veniva scelta attraverso la somma dei voti del pubblico con quelli della giuria, entrambi valutati per il 50%. La giuria era composta da tre membri: Jamala, vincitrice dell’Eurovision 2016, la partecipante ucraina all’Eurovision 2006, Tina Karol e un membro del consiglio di amministrazione di UA: PBC responsabile della TV, Yaroslav Lodygin.

La vittoria è stata di Alina Pash, cantante, compositrice e attrice ucraina, la cui musica combina elementi di R&B e hip-hop, intrecciandoli con sfaccettature dei suoni tradizionali dei Carpazi. La sua canzone parla di rendere omaggio ai nostri antenati e di non dimenticare coloro che ci hanno formato.

Ci resta solo da capire se l’Ucraina, vista l’attuale situazione politica, parteciperà all’Eurovision Song Contest. Intanto la canzone c’è.

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/JQ7gSHipUKE" title="YouTube video player" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.